Didattica a distanza, Comitato Assistenti Tecnici al Ministro: attivare corsi di formazione

Stampa

Pubblichiamo la lettera inviataci in redazione dal Comitato Nazionale Tecnici Istruzione – Tecnici per scelta, indirizzata al Premier, al Ministro dell’Economia e delle Finanze e al Ministro dell’Istruzione, tramite la quale si chiede l’attivazione di percorsi di formazione e aggiornamento professionale gratuiti, certificati anche tramite piattaforma S.O.F.I.A, in modo da poter esercitare il diritto alla formazione previsto per il personale ATA. 

Oggetto: Formazione e Aggiornamento Professionale per gli Assistenti Tecnici

La formazione e l’aggiornamento degli Assistenti Tecnici, in questo momento di crisi, più che mai, sono fondamentali per assicurare il diritto fondamentale all’istruzione costituzionalmente garantito ad alunni/e e studenti/esse, in particolar modo a quelli con bisogni educativi speciali. Vieppiù, per quanto previsto dalla recente normativa, successiva e consequenziale alla Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020, il ricorso allo smart-working e alla didattica a distanza risultano essere le uniche modalità che consentono la fruizione di tale diritto.

Il CCNL Scuola, all’art. 64, prevede che “La partecipazione ad attività di formazione e di aggiornamento costituisce un diritto per il personale in quanto funzionale alla piena realizzazione e allo sviluppo delle proprie professionalità”, diritto solo parzialmente ripreso ed attuato dal M.I. attraverso il Decreto direttoriale n. 1443 del 22 dicembre 2016.

Per questi motivi, il C.N.T.I., anche in vista della prossima assunzione di 1000 Assistenti Tecnici annunciata dal Ministro dell’Istruzione, chiede alle SS. LL. la immediata attivazione di percorsi di formazione e aggiornamento professionale gratuiti, certificati anche tramite piattaforma S.O.F.I.A., al fine di consentirne la fruizione a tutto il personale Tecnico, di tutte le aree, impegnato in questi giorni nella immensa mole di lavoro provocata dalla c.d. EMERGENZA COVID-19.

Il Presidente del Comitato Nazionale Tecnici Istruzione

Ass. Tecn. Gennaro Pezzurro

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur