Dichiarazione dei redditi. On line la bozza del 730 con la novità dello school bonus

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Entrte il nuovo modello 730 2017, che si presenta con diverse novità, tra queste il school bonus

Per lo school bonus è riconosciuto un credito d’imposta del 65% per le erogazioni liberali di ammontare fino a 100.000 euro effettuate nel corso del 2016 in favore degli istituti del sistema nazionale d’istruzione. Il credito d’imposta sarà ripartito in 3 quote annuali di pari importo.

La possibilità è estesa anche alle persone o agli enti che non esercitano un’attività commerciale che potranno fruire del credito d’imposta nella dichiarazione dei redditi.

I contribuenti scelgono liberamente la scuola a chi effettuare la donazione e questa riceverà il 90% dell’erogazione, il restante 10% confluirà in un fondo che sarà distribuito alle scuole che risultino destinatarie di erogazioni liberali in un ammontare inferiore alla media nazionale (tutte le informazioni sul sito dedicato www.schoolbonus.gov.it).

bozza

Versione stampabile
anief anief
soloformazione