Dichiarazione dei redditi: su NoiPA disponibile Certificazione Unica 2016. Novità e criteri

La Certificazione Unica (CU 2016) verrà prodotta per tutti i soggetti ai quali nel corso del 2015 siano stati corrisposti attraverso il sistema NoiPA redditi di lavoro dipendente e assimilati o redditi di lavoro autonomo.

La Certificazione Unica (CU 2016) verrà prodotta per tutti i soggetti ai quali nel corso del 2015 siano stati corrisposti attraverso il sistema NoiPA redditi di lavoro dipendente e assimilati o redditi di lavoro autonomo.

Per il dipendente la certificazione Unica sarà resa disponibile tramite pubblicazione sul portale NoiPA

Le principali novità della certificazione unica 2016 riguardano:

  • la possibilità di inserire il codice fiscale del coniuge del sostituito, anche se non fiscalmente a carico
  • la certificazione e conguaglio degli assegni periodici corrisposti dal coniuge
  • il dettaglio degli oneri da indicare nella sezione "Oneri deducibili", mediante l'apposizione di appositi codici da rilevare dalla tabella L, annessa alle istruzioni
  • il dettaglio delle informazioni relative al trattamento di fine rapporto e indennità equipollenti
  • la compilazione della nuova Sezione 4  "Altri Enti" relativa ai dati contributivi afferenti ad Enti previdenziali diversi dall'INPS
  • la certificazione delle somme erogate a seguito di pignoramenti presso terzi

Il documento è scaricabile nell'area riservata di NoiPA, sezione Documenti disponibili, accanto ai cedolini, dove è scritto CU (= Certificazione Unica)

Per maggiori dettagli

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia