Dichiarazione dei redditi, enti cui destinare il 5 per mille. Gli elenchi definitivi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate sono stati pubblicati gli elenchi definitivi degli enti ai quali è possibile destinare tramite la dichiarazione dei redditi 2018 una quota del 5 per mille dell’Irpef.

Elenco 5 per mille aggiornato

L’elenco, precisa l’Agenzia, è aggiornato rispetto a quello pubblicate lo scorso 28 marzo: si tratta di quei candidati che non hanno l’obbligo di presentare ogni anno la domanda di iscrizione né la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (una nuova dichiarazione sostitutiva deve essere presentata solo in caso di variazione del rappresentate legale).

Online sono anche disponibili gli elenchi definitivi dei nuovi iscritti alle categorie del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche: si tratta, in questo caso, dell’aggiornamento e dell’integrazione delle liste provvisorie pubblicate lo scorso 11 maggio.

60 mila enti

Grazie all’aggiornamento dei due elenchi, gli enti in corsa per il 5 per mille 2018 diventano circa 60mila, oltre 2mila in più rispetto allo scorso anno.

Vai agli elenchi

Dichiarazione dei redditi, è possibile accedervi tramite NoIPA. Fino al 23 luglio accettarla, modificarla o integrarla

Versione stampabile
anief anief
soloformazione