Diarioterapia e adolescenza, il corso di Artedo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Ricordi l’esame di coscienza? Scrivere un diario sin da giovani è uno strumento estremamente utile. Il diario è come un ponte, lo si attraversa e si arriva sempre da qualche parte.

E’ un ponte che consente di entrare in contatto con le emozioni, anche le più nascoste e consente di entrare in relazione con le esperienze giornaliere e la loro rielaborazione.

La pratica educativa del diario è usata in modo efficace particolarmente nell’età adolescenziale. Ecco allora che metodo del diario e counseling possono diventare una preziosa risorsa nell’intervento educativo.

Acquista il corso sulla piattaforma OrizzonteScuolaFormazione.it

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione