Diario delle prove scritte del concorso a 967 posti presso l’INPS

di redazione
ipsef

item-thumbnail

E’ stato pubblicato In G.U. il diario delle prove scritte del concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di novecentosessantasette posti di consulente protezione sociale nei ruoli del personale dell’INPS, area C, posizione economica C1.

Ai sensi dell’art. 6, comma 4, del bando del concorso pubblico, per titoli ed esami, a novecentosessantasette posti di consulente protezione sociale nei ruoli del personale dell’INPS, area C, posizione economica C1, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 34 del 27 aprile 2018, i candidati che avranno superato la prova preselettiva sono convocati a sostenere le due prove scritte del concorso pubblico secondo il
calendario di seguito riportato.

I candidati idonei e i candidati esonerati dalla prova preselettiva, ai sensi dell’art. 20, comma 2-bis, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 e successive modificazioni ed integrazioni in possesso di specifica comunicazione di esenzione da parte dell’INPS, dovranno presentarsi senza alcun altro preavviso presso la Nuova Fiera di Roma, ingresso nord, Via Portuense n. 1645/1647 – Roma, nel giorno e nell’orario sotto indicati, corrispondenti alle iniziali del
proprio cognome:
20 settembre 2018 ore 8,30 dalla lettera A alla lettera L;
20 settembre 2018 ore 14,30 dalla lettera M alla lettera Z.
I candidati potranno presentarsi esclusivamente nel proprio turno di convocazione, non essendo ammesse variazioni nel calendario delle prove d’esame.
Le due prove scritte sono svolte in continuita’: in ciascun turno di convocazione i candidati sosterranno consecutivamente la prima e la seconda prova scritta.
Le prove sono valutate in trentesimi. Superano le prove scritte e sono ammessi a partecipare alla prova orale i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30 in ciascuna delle due prove.
La sede, il giorno e l’ora di svolgimento della prova orale sono pubblicati sul sito internet dell’Inps e comunicati con raccomandata a.r. ovvero con pec, almeno venti giorni prima della data della prova stessa. Il candidato che non si presenta nel giorno, luogo ed ora stabiliti senza giustificato motivo e’ escluso dal concorso. La presente pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione