Di Maio: scuola deve essere tutelata, asset strategico

Stampa

In un lungo post su Facebook il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico e Vicepremier Luigi Di Maio commenta la situazione politica italiana alla luce delle vicende europee. 

A conclusione il Ministro afferma

“Ad ogni modo rispondo con l’unica cosa che interessa ai cittadini italiani in questo momento:
-il salario minimo si farà;
-le tasse le vogliamo tagliare, in Italia si è aspettato fin troppo tempo;
-gli investimenti per nuove infrastrutture, dove realmente servono, partiranno;
scuola e sanità devono essere tutelate come asset strategici;
-sui migranti non resteremo in silenzio, ora tocca agli altri.”

La scuola rimane dunque al centro dell’attenzione del Governo, dopo le polemiche degli ultimi giorni sul presunto taglio di 4 miliardi. 4 miliardi di tagli alla scuola, fonti Miur: nulla di vero

Stampa

Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un innovativo ciclo formativo per acquisire le competenze specifiche