Di Maio: “Dobbiamo evitare la terza ondata, servono misure drastiche”

Stampa

“Se vogliamo evitare una terza ondata dobbiamo invertire la curva del contagio ora, per questo servono scelte decise. Dalla metà di gennaio possiamo iniziare le vaccinazioni ma per 60 milioni italiani ci vorranno dei mesi, dobbiamo farlo con accuratezza”.

Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in diretta Facebook.

Per evitare una terza ondata del virus occorre fermare “adesso” la curva del contagio, sottolineando che “c’è grossa apprensione per una terza ondata e, anche se il numero dei contagi sta calando, il numero dei morti è imponente, drammatico”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur