Detrazioni scolastiche: sono ammesse anche le spese per educazione parentale?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Si possono portare in detrazione come voce scolastica le spese per l’educazione parentale di un figlio? Facciamo chiarezza nel silenzio della normativa

Buongiorno,

mia figlia assolve l’obbligo scolastico attraverso l’educazione parentale e a tal fine frequenta giornalmente una associazione che fornisce assistenza educativa alternativa alla scuola primaria (alla quale è comunque iscritta per fare l’esame di fine anno – 1a elementare). Ai fini della detrazione per spese scolastiche, queste spese di frequenza sono assimilabili a quelle per la frequenza in istituti pubblici o paritari?
Grazie
Non a tutti è noto che la normativa italiana prevede come alternativa didattica alla frequentazione di una scuola pubblica o paritaria, la cd educazione parentale. In merito alla possibilità di portare in detrazione la spesa relativa alla frequenza di un’associazione volta a questo fine, non sussistono espliciti ed espressi divieti. Tuttavia, ragionando sulla base degli elementi a disposizione, questa possibilità sembrerebbe da escludere. E’ vero infatti che la detrazione delle spese scolastiche riguarda anche le scuole paritarie ma pur sempre per le voci inerenti all’obbligo di frequenza. Stesso motivo per il quale non rientra nell’elenco delle voci detraibili l’acquisto di libri o materiale da cancelleria o i soldi spesi per le ripetizioni private (mentre, al contrario, si possono portare in detrazione le quote per la gita scolastica o per la mensa scolastica). L’educazione parentale non prevede obblighi di frequenza. E’ stabilito invece l’obbligo di prendere parte all’esame. Invitiamo chiunque avesse esperienze diverse in questo ambito a fornircene testimonianza per poter integrare la consulenza prestata.
Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: