Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Stipendio e detrazioni lavoro dipendente, come cambiano per tutti i redditi: le tabelle di calcolo

WhatsApp
Telegram

Vediamo come cambiano, in funzione della fascia di reddito, le detrazioni da lavoro dipendente in busta paga.

Con la nuova riforma dell’IRPEF cambiamo diversi aspetti della busta paga del lavoratore dipendente. Le aliquote Irpef e gli scaglioni di reddito sono stati ridotti da 5 a 4 con un reale vantaggio nel pagamento delle imposte visto che, il secondo e terzo scaglione hanno subito una riduzione dell’aliquota Irpef rispettivamente del 2 e del 3% passando dal 27% al 25% e dal 38% al 35%.

Invariato il primo e l’ultimo scaglione che prevedono l’applicazione di una aliquota rispettivamente del 23% e del 43%. Per capire come è stata cambiata l’applicazione dell’Irpef sui redditi della persona fisica è possibile consultare l’articolo: Stipendio, riforma Irpef: cambiano le buste paga ed i cedolini. Chi guadagna.

In questo articolo, però vorremmo soffermarci sulle nuove detrazioni per lavoro dipendente, capire come saranno calcolate per ogni fascia di reddito e comprendere quanto la novità sia conveniente per i lavoratori.

Nuove detrazioni lavoro dipendente

Le detrazioni per lavoro dipendente, che nel corso del 2021 potevano arrivare ad un massimo di 1880 euro euro (decrescenti al crescere del reddito) nel 2022 diventano più ricche e vanno ad assorbire, laddove il trattamento integrativo viene  meno, anche il bonsu 100 euro in busta paga. I dipendenti che perderanno, quindi, il diritto al bonus in questione, praticamente, non vedranno sostanziali differenze nella retribuzione netta corrisposta.

Vediamo nel dettaglio e per fascia di reddito, come verranno calcolate le detrazioni nel 2022.

Reddito complessivo annuoDetrazione importo annuo – calcolo
Fino a 15000 euro1880 euro. In ogni caso non potrà essere inferiore ai 690 euro per contratti a tempo indeterminato e 1380 euro per rapporti a tempo determinato.
da 15000 a 28000 euro1910 + 1190 x [(28000 – reddito complessivo)/13000]
da 28000 a 50000 euro1910 x [(50000 – reddito complessivo)/22000]
superiore a 50000non spetta alcuna detrazione
da 25000 a 35000 eurola detrazione calcolata con la formula corrispondente è aumentata di 65 euro
Tabelle per calcolo detrazioni lavoro dipendente

Spieghiamo la tabella. Per redditi fino a 15mila euro è riconosciuta una detrazione di 1880 euro l’anno.

Per redditi compresi tra i 15mila ed i 28mila euro la detrazione si calcola sommando a 1910 euro 1190 moltiplicati per la differenza tra 28mila euro ed il reddito complessivo, il tutto diviso 20000. Per redditi superiori a 25mila euro ma inferiori a 35mila euro la detrazione è aumentata di 65 euro.

Facciamo qualche esempio:

  • reddito di 15001 euro: 1910 + 1190 x [(28000 – 15001)/13000]. Detrazione spettante 3100 euro
  • reddito di 16mila euro:1910 + 1190 x [(28000 – 16000)/13000]. Detrazione spettante 3008,46 euro
  • reddito di 18mila euro: 1910 + 1190 x [(28000 – 18000)/13000]. Detrazione spettante 2825,38 euro
  • reddito di 20mila euro: 1910 + 1190 x [(28000 – 20000)/13000]. Detrazione spettante 2642,30 euro
  • reddito di 25500 euro: 1910 + 1190 x [(28000 – 25500)/13000] +65. Detrazione spettante: 2203,84 euro.

Per redditi compresi tra 28mila ed i 50mila euro la detrazione si calcola sommando a 1910 euro 1190 moltiplicati per la differenza tra 28mila euro ed il reddito complessivo, il tutto diviso 20000. Per redditi superiori a 25mila euro ma inferiori a 35mila euro la detrazione è aumentata di 65 euro.

Facciamo qualche esempio:

  • reddito di 28500 euro: 1910 x [(50000 – 28500)/22000] + 65. Detrazione spettante 1931,59 euro
  • reddito di 31000 euro: 1910 x [(50000 – 31000)/22000] + 65. Detrazione spettante 1714,54 euro
  • reddito di 34000 euro: 1910 x [(50000 – 34000)/22000] + 65. Detrazione spettante 1454,1 euro
  • reddito di 40000 euro: 1910 x [(50000 – 40000)/22000] . Detrazione spettante 868,18 euro
  • reddito di 48500 euro: 1910 x [(50000 – 48500)/22000] . Detrazione spettante 130,22 euro.

 

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur