Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Detrazioni familiari a carico e ANF per coniuge: spettano ancora con l’assegno unico

WhatsApp
Telegram

Assegno al nucleo familiare per il coniuge a carico e detrazioni in busta paga per familiari a carico spettano ancora?

L’assegno unico per i figli che entrerà in vigore definitivamente il prossimo mese, assorbirà le detrazioni figli a carico e gli assegni al nucleo familiare. Ma soltanto per i figli con età compresa tra zero e 21 anni, ovvero quelli che rientrano nella platea dei beneficiari della nuova misura.

Rispondiamo alla domanda di un nostro lettore che ci scrive:

Salve, volevo un chiarimento riguardante l’assegno di mia moglie. Praticamente sono stato dal sindacato per questo quesito e mi ha detto che l’assegno di mia moglie e le detrazioni di mia figlia (23 anni) non mi spetterebbero più. È vero tutto ciò? Il mio dubbio è soprattutto per l’assegno. In attesa di una vostra risposta, porgo i miei più cordiali saluti.

ANF coniuge e detrazioni familiari a carico

Solo per i figli con età fino a 21 anni gli assegni al nucleo familiare non saranno più erogati e le detrazioni per familiari a carico non saranno più riconosciute. Perché questi benefici saranno assorbiti dall’assegno unico, appunto. Ma per coloro per i quali l’assegno unico non spetta rimangono in vigore gli ANF e le detrazioni.

L’INPS nelle FAQ pubblicate sulla nuova misura, infatti chiarisce quanto segue:

  • Cosa succederà alle detrazioni e Assegno moglie a carico nel 2022? Con l’introduzione dell’Assegno unico perderemo quello della moglie? Rimangono le detrazioni per gli altri familiari, compresi i figli maggiori di 21 anni ancora a carico.
  • Per chi percepisce gli ANF solamente per il coniuge a carico, rimarranno sempre validi gli ANF anche da marzo 2022 o il nuovo Assegno unico? Resta ferma la disciplina degli ANF per gli altri familiari a carico diversi dai figli.

Sicuramente al riguardo c’è ancora molta confusione e il CAF può aver compreso male la sua domanda ma le assicuro che avrà non solo ancora diritto all’assegno al nucleo familiare per sua moglie a carico ma le saranno corrisposte anche le detrazioni in busta paga per la figlia di 23 anni a carico e per la moglie a carico. Nel suo caso, quindi, l’assegno unico non porta nessuna novità. Per le detrazioni le stesse devono essere richieste al datore di lavoro con il foglio detrazioni che si compila annualmente (altrimenti saranno riconosciute in sede di dichiarazione dei redditi annuale compilando il quadro “familiari a carico”).

L’assegno al nucleo familiare, invece, dovrà essere richiesto all’INPS annualmente, come ha sempre fatto. Ma in ogni caso la domanda presentata lo scorso anno per gli ANF spettanti è valida fino a giugno 2022.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur