Detrazione spese abbonamenti figli nel 730: quale limite massimo di spesa complessiva?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Non possono essere portate in detrazione tutte le spese sostenute per gli abbonamenti ai trasporti pubblici del nucleo familiare a carico del dichiarante ma solo un limite massimo.

Buongiorno. 
Nella compilazione del 730/19 al punto E cod. 40 è possibile indicare le spese di abbonamento trasporti studenti. Il limite di 250 € è per ogni singolo abbonamento o complessivo?
Nel mio caso ho due figli. Un abbonamento da 198€ e l altro da 547. 
Quanto posso dichiarare?
La detrazione per le spese sostenute per l’abbonamento ai trasporti pubblici locali, regionali ed interregionali da inserire nel quadro E del modello 730 dai righi E8- E14 è di euro 250 complessivi per contribuente per una detrazione del 19%.
Questo significa che ogni contribuente può detrarre un massimo di 250 euro di spesa per se stesso e per i propri familiari a carico recuperando un massimo di 47,5 euro l’anno sulle spese sostenute per gli abbonamenti complessivi del nucleo familiare a carico.
Nel suo caso, pur avendo speso 198 euro per un abbonamento e 547 per l’altro, il massimo che può portare in detrazione, dunque è 250 euro.
Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: