Detrazione abbonamento trasporti pubblici 730: quali documentazioni occorrono

di Lucrezia Di Dio

item-thumbnail

Quali sono le documentazioni necessarie per poter fruire della detrazione del 19% sulle spese sostenute per gli abbonamenti di trasporto pubblico per se e per i familiari a carico?

Buonasera,

Vorrei sapere se per la detrazione dell’abbonamento mensile di bus e treno serve la fattura o è sufficiente il titolo di viaggio, grazie.

Cordiali saluti

Con la legge di Bilancio 2018 si reintroduce la possibilità di portare in detrazioni le spese sostenute per l’acquisto di abbonamento per servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale a partire dal 2018.

Per tali spese “sostenute per l’acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale per un importo non superiore a 250 euro” sarà possibile fruire di una detrazione pari al 19% nella dichiarazione dei redditi a partire dal 2019.

Detrazione abbonamenti: quale documentazione presentare?

Per poter beneficiare della detrazione sarà necessario conservare non solo il titolo di viaggio stesso ma anche la documentazione che attesti la data del pagamento. Se l’abbonamento è nominativo sul documento di pagamento stesso deve essere indicata la spesa sostenuta e la durata.

Se l’abbonamento, invece, non è nominativo, esso deve essere conservato ed allegato dall’autocertificazione resa dal contribuente che attesti che lo stesso è stato acquistato per il contribuente stesso o per un suo familiare a suo carico ed accompagnato dalla documentazione di pagamento con durata e data.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: