Deleghe scuola senza condivisione, grande delusione. Lettera

Stampa

Alla faccia della “condivisione” promessa dall’attuale ministro del miur circa le deleghe di cui all’oggetto.

Non solo hanno scritto i testi dei Dlgs senza ascoltare alcuno delle figure operanti nel mondo scuola, ma in maniera alquanto evidente ne hanno escluso la possibilità di farlo! Basteranno due mesi per stravolgerne l’impianto? Di solito presso le camere, i Dlgs difficilmente vengono modificati.

Qualche esempio lampante?
L’art. 36 del testo relativo al Dlgs per le scuole italiane all’estero, testualmente recita “le disposizioni dei contratti collettivi si applicano in quanto compatibili con quelle del presente decreto legislativo”.

Grande la delusione, saluti
p g romeo

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur