Deleghe 107/2015, analisi e proposte della Flc Cgil

WhatsApp
Telegram

I decreti attuativi della legge n. 107/2015 sono attualmente al vaglio delle competenti commissioni parlamentari, che dovranno esprimere il loro parere entro il 17 marzo p.v., , mentre il Consiglio dei Ministri dovrà adottare i decreti entro il 17 aprile 2017.

Si tratta, come abbiamo già messo in evidenza, di una corsa contro il tempo, considerata la corposità e la rilevanza delle misure che modificheranno il nostro sistema di istruzione.

Riforma, Governo dovrà varare decreti entro il 17 aprile

La Flc Cgil ha realizzato un interessante dossier, in cui vengono analizzati gli otto suddetti decreti e le loro principali criticità e avanzate  proposte migliorative.

Il sidacato, guidato da Sinopoli, sottolinea in premessa che: i tempi di approvazione delle deleghe sono troppo stringati, considerata la complessità e l’importanza della materia affrontata; la precisazione degli estensori dei testi, secondo cui le norme in approvazione non possono essere derogate dai contratti, ignora l”accordo del 30 novembre scorso che ha stabilito il contrario; la  revisione delle deleghe debba essere frutto di un lavoro condiviso con gli operatori della scuola e, in generale, con la società civile; è necessario valorizzare tutte le componenti della scuola.

Scarica il dossier

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur