Delega istruzione professionale, M5S: non ci sono fondi, votiamo contro

WhatsApp
Telegram

“Oggi alla Camera abbiamo votato contro la delega sull’istruzione professionale sulla base di motivazioni inoppugnabili: non sono previste nuove risorse finanziare destinate né al professionale né per aumento delle ore di laboratorio. Inoltre, non è stata ripristinata per i diplomati dei professionali la possibilità di iscriversi dopo specifico esame agli albi professionali”.

Così i deputati M5s in commissione Cultura commentano il voto sul decreto legislativo relativo alla revisione dei percorsi dell’istruzione professionale.

“L’impianto del provvedimento resta sostanzialmente quello disegnato dall’ex ministro Gelmini – precisa Gallo – perché non sono state ripristinate le ore di laboratorio tagliate con quella riforma. La qualità dell’alternanza scuola-lavoro resta scarsa visti i pochi fondi a disposizione a fronte di troppe ore di alternanza. Con la delega sull’istruzione professionale, un altro scellerato atto della Buona Scuola renziana, la nostra scuola finirà con il formare un esercito di lavoratori subordinati e non di figure professionali pronte per ruoli di rilievo nei settori di riferimento. Basti pensare all’apprendistato, anticipato già al biennio, che senza un sapiente controllo diventerà bacino di sfruttamento e non di istruzione. In questo modo rischia di perdere anche  la sua funzione di contrasto rispetto all’abbandono scolastico”.

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur