DEF, Fantò (PSI): bene misure scuola

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato Fantò (PSI) – Finalmente una buona notizia, o almeno una speranza per il mondo della scuola pubblica e per le famiglie italiane.

Nella nota di aggiornamento del DEF infatti sono previste una serie di azioni che interessano la scuola: la valorizzazione economica del ruolo dei docenti; la limitazione delle classi affollate; il potenziamento dell’edilizia scolastica; la gratuità degli asili nido.

Di non secondaria importanza anche i disegni di legge che prevederebbero la rivisitazione del sistema di formazione e abilitazione del personale docente e il riordino del modello di valutazione del sistema nazionale dell’istruzione.

E’ ciò che noi socialisti auspichiamo da tempo, almeno in parte.
Noi socialisti chiediamo infatti da tempo la soluzione del problema del precariato, problema intimamente legato e causa stessa della mancata continuità didattica che rappresenta ormai la vera piaga del sistema di istruzione pubblico.

Nelle prossime ore, dopo l’incontro della scorsa settimana con i delle associazioni dei docenti, il PSI chiederà di poter incontrare il Ministro Fioramonti per potersi fare portavoce delle istanze del precariato, per capire le modalità di attuazione degli interventi previsti, in particolar modo il potenziamento degli asili nido e la valorizzazione economica del ruolo docente.

Riduzione alunni per classe, aumenti stipendiali dei docenti, nuovi percorsi di abilitazione e formazione. Cosa contiene il DEF (Documento di Economia…

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione