Decreto Ucraina, emendamento Anief salva idonei dei concorsi: mettiamoli nelle graduatorie di merito, gli studenti hanno bisogno di loro

WhatsApp
Telegram

Tra gli emendamenti al decreto Ucraina suggeriti da Anief c’è anche la soluzione al problema dei docenti risultati idonei nei concorsi, quindi con una valutazione almeno sufficiente, ma rimasti esclusi dalle graduatorie di merito: il giovane sindacato della scuola già è riuscito ad ottenere, qualche anno fa, la loro inclusione nelle liste dei vincitori e stavolta chiede di fare altrettanto, ancora di più perché sono alti i numeri dei posti vacanti e bassi quelli di coloro che li vanno a fare propri. Adesso vuole fare altrettanto andando a modificare il DL n. 21 del 21 marzo 2022, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 67.

“Anief in passato è riuscita a superare il problema grazie ai ricorsi, alcuni vinti al TAR, altri superati da un ripensamento del legislatore”, ha dichiarato Marcello Pacifico, presidente nazionale del sindacato rappresentativo, durante un intervento all’agenzia Teleborsa. “Quando si parla di merito – ha detto il leader dell’Anief – si deve riconoscere a chi supera i concorso il diritto ad essere assunti nelle graduatorie finali e quindi il diritto ad essere immesso in ruolo”.

La richiesta di modifica fa parte di un pacchetto di emendamenti presentati alla VI e X Commissione di Palazzo Madama, per l’esame dei rispettivi ambiti riguardanti “Finanze e Tesoro” e “Industria, Commercio, Turismo”: gli altri emendamenti vanno dalla conferma dei circa 50mila contratti dell’organico Covid19 (docenti e Ata) anche per il 2022/23 alle immissioni in ruolo da tutte le graduatorie dei docenti Gps; dalle assunzioni in ruolo anche di chi ha firmato il contratto con riserva alla cancellazione di criteri che hanno portato a classi pollaio e organici ridotti all’osso: dall’attivazione dei corsi abilitanti alla professione docente e alla mobilità senza più vincoli inutili ai concorsi riservati ai precari con almeno 24 mesi di servizio, come pure ai tamponi gratuiti per tutti i lavoratori della scuola.

GLI EMENDAMENTI ANIEF SUGLI IDONEI AI CONCORSI

Dal senatore Antonio Iannone (FdI) gli emendamenti fondamentali:

36.6 inserimento idonei e precari 36 mesi in sovrannumero al tfa sostegno

36.10 inserimento nelle graduatorie di merito idonei concorso ordinario primaia e infanzia, secondaria

Dagli altri senatori, gli emendamenti simili:

36.28 concorso primaria e infanzia idonei, Mario Pittoni (Lega)

36.30 idonei concorso primaria, Roberto Rampi (Pd)

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur