Decreto terremoto, deroga numero alunni per classe

WhatsApp
Telegram

Il decreto sul terremoto del 24 agosto, varato dopo le ulteriori scosse del 26 e del 30 ottobre, è attualmente al vaglio della Camera dei Deputati.

Il citato decreto prevede diverse misure relative alla scuola, tra le quali ricordiamo quella volta a favorire la prosecuzione dello svolgimento dell’attività didattica. A tal fine, è prevista una deroga al numero minino e massimo di alunni per classi.

In sostanza si interviene (temporaneamente) sui parametri dettati dal DPR n. 81/09, che stabilisce appunto il numero minimo e massimo di alunni per classe, che varia a seconda dell’ordine e del grado di istruzione e della presenza o meno di alunni disabili.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro