Decreto Sviluppo: gli studenti aquilani continuano ad operare a tutti i livelli per vedere riconosciuti i loro diritti

di Lalla
ipsef

Dott.a Clara Calvacchi* – Gli studenti aquilani fedeli alla loro indole combattiva e ostinata, forti dell’appoggio dei sindacati, del sostegno di molti parlamentari, dell’aiuto concreto degli onorevoli abruzzesi, tra cui ricordiamo l’on. Paola Pelino sensibile a tutte le tematiche riguardanti il futuro dei giovani abruzzesi, si preparano ad agire con decisione, non tollerando più di vedere calpestati i loro diritti.

Dott.a Clara Calvacchi* – Gli studenti aquilani fedeli alla loro indole combattiva e ostinata, forti dell’appoggio dei sindacati, del sostegno di molti parlamentari, dell’aiuto concreto degli onorevoli abruzzesi, tra cui ricordiamo l’on. Paola Pelino sensibile a tutte le tematiche riguardanti il futuro dei giovani abruzzesi, si preparano ad agire con decisione, non tollerando più di vedere calpestati i loro diritti.

Pur continuando ad avere rispetto e fiducia nelle istituzioni, oltre al ricorso agli organi competenti, gli studenti stanno organizzando una class action, in cui ogni studente chiederà di essere risarcito di € 50.000,00 per compensare le enormi spese sostenute dalle nostre famiglie per farci conseguire un titolo che questo governo ha reso cartastraccia, non permettendoci di accedere alle graduatorie nonostante la legge reciti:

[DM. N. 44/2011 1 ALLEGATO 2

Pag. 7 La laurea in Scienze della formazione primaria ha assunto *valore abilitante*, ai sensi dell’art. 5, della legge 28 marzo 2003, n. 53.

[ legge 28 marzo 2003, n. 53 art. 5

L’esame di laurea sostenuto a conclusione dei corsi in scienze della formazione primaria istituiti a norma dell’articolo 3, comma 2, della legge 19 novembre 1990, n. 341, comprensivo della valutazione delle attivita’ di tirocinio previste dal relativo percorso formativo, ha valore di esame di Stato e abilita all’insegnamento, rispettivamente, nella scuola materna o dell’infanzia e nella scuola elementare o primaria. Esso consente altresì l’inserimento nelle graduatorie permanenti

[Decreto-legge 1 settembre 2008, n. 137 "Disposizioni urgenti in materia di istruzione e università" pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 204 del 1° settembre 2008

L’esame di laurea sostenuto a conclusione dei corsi in scienze della formazione primaria istituiti a norma dell’articolo 3, comma 2, della legge 19 novembre 1990, n. 341, comprensivo della valutazione delle attività di tirocinio previste dal relativo percorso formativo, *ha valore di esame di Stato e abilita all’insegnamento…*

[ DECRETO 10 settembre 2010 , n. 249 Regolamento concernente: «Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalita’ della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell’infanzia, della scuola primaria…………….

ARTICOLO 6 COMMA 5. Il corso di laurea si conclude con la discussione della tesi e della relazione finale di tirocinio che costituiscono, unitariamente, esame avente anche valore abilitante all’insegnamento nella scuola
dell’infanzia e nella scuola primaria.

*Rappresentante degli studenti nel Consiglio di Facoltà di Scienze della Formazione e Coordinatore ANIEF della provincia dell’Aquila

Versione stampabile
anief
soloformazione