Il Decreto Sud attribuisce altri posti in organico alla regione Marche nelle aree del cratere del sisma

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella regione Marche, il “Decreto Sud” ha istituito ulteriori posti per il personale docente nelle aree del cratere del terremoto.

Sono istituiti 2,92 posti di scuola secondaria di primo grado ed 1 posto di scuola dell’infanzia.

All’ISC di Montegiorgio plesso di Monsanpietro Morico, è stato attribuito un ulteriore posto di scuola dell’infanzia per consentire la trasformazione della sezione ivi funzionante da antimeridiana a tempo normale; all’Istituto comprensivo interprovinciale Sibillini , sede di Force, sono state attribuite ulteriori 8 ore (pari a 0,44 posti) per consentire la trasformazione della classe di scuola media funzionante a tempo normale in una classe a tempo prolungato; all’Istituto onnicomprensivo di Amandola, scuola secondaria I grado sedi di Santa Vittoria in Matenano e Montefortino, sono state attribuite ulteriori 14 ore (pari a 0,78 posti) per sdoppiamento
delle pluriclassi ivi costituite, come da richiesta della medesima Istituzione. E’ stata inoltre costituita una classe III nella scuola secondaria di I grado di Montalto Marche afferente all’ IC “Sacconi-Rotella” in considerazione dell’elevato numero di alunni che supera i limiti dimensionali del DPR 81.2008 per un importo di 30 ore, pari a 1,70 posti, criterio già riconosciuto come prioritario nel precedente DDG 1100_2017.

decreto   

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare