Decreto Sostegno, Bianchi: “Ci saranno risorse per l’autonomia scolastica, in particolare per il Sud”

Stampa

“Nel prossimo decreto Sostegno ci saranno interventi specifici sull’autonomia scolastica per consentire ai dirigenti di avere risorse. In particolare per quel che riguarda il Sud”.

Così il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, nel corso del convegno “Diritto all’istruzione e all’apprendimento permanente per una società e un’economia della conoscenza e il superamento di ogni disuguaglianza” organizzato al Senato da Valeria Fedeli.

“Nel decreto legge ci saranno interventi per le famiglie e interventi specifici per le scuole, in particolare al sud. Siamo lavorando per legare il carattere d’urgenza con il carattere strutturale”, prosegue.

E ancora: “Abbiamo investito poco sulla scuola professionale tecnica, interverremo subito in modo mirato legando gli interventi al Piano nazionale di ripresa e resilienza. Bisogna ridare dignità alla formazione professionale”.

Per il ministro, subito dopo, “c’è il punto della formazione degli insegnanti: dobbiamo investire di più sulle persone”.

Bianchi: “La variante inglese colpisce i bimbi, fare presto. Tengo tantissimo alla formazione dei docenti” [VIDEO]

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur