Decreto Sostegni bis, Sasso all’attacco: “Prossime ore decisive, migliaia di cattedre che rischiano di rimanere scoperte”

Stampa

Il sottosegretario dell’Istruzione, Rossano Sasso, in un post su Facebook, va all’attacco in vista dell’approvazione dell’emendamento al Decreto sostegni bis sulla stabilizzazione dei precari.

“Decine di migliaia di precari ed organizzazioni sindacali chiedono che venga approvato l’emendamento della Lega al decreto sostegni 59.46, a prima firma Belotti. Le prossime ore saranno decisive per comprendere quali deputati vogliono costruire una nuova politica nei confronti dei lavoratori e quali invece vogliono penalizzarli.
Nel mezzo poi il regolare avvio dell’anno scolastico con migliaia di cattedre che rischiano di rimanere scoperte.
L’ unico modo per coniugare diritti dei lavoratori, continuità didattica e cattedre coperte a settembre è approvare il 59.46. Chi si opporrà a questo emendamento si dovrà assumere numerose responsabilità nei confronti della comunità scolastica”, afferma.

Decreto sostegni bis, 70mila precari da assumere. Pd e Lega per stabilizzazione senza concorso, il governo per riserva del 30% sui posti. Le ultime notizie

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur