Decreto Sostegni Bis, Pittoni incontra Bianchi e invoca l’intesa tra partiti: “Così possiamo modificare il provvedimento”

Stampa

Sulla sua pagina Facebook il senatore Mario Pittoni, responsabile del Dipartimento Scuola della Lega e vicepresidente della commissione Cultura al Senato, svela di aver incontrato ieri sera il ministro Bianchi.

Pittoni scrive: “Sono smentite le voci su decisioni già prese per la scuola in riferimento al dl Sostegni bis. Si attende di conoscere l’orientamento delle forze politiche in commissione Bilancio alla Camera, prendendo quindi atto del voto sugli emendamenti (tutti senza costi aggiuntivi per evitare incomprensioni col ministero dell’Economia e delle Finanze), che possono raccogliere un consenso trasversale”.

E aggiunge l’appello a non trasformare il suo spazio “nell’ennesimo campo di battaglia tra categorie. Non giova a nessuno”.

Il responsabile Scuola della Lega indica infine l’obiettivo politico: “Se riusciamo a costruire una maggioranza sugli emendamenti per la scuola, si creano le condizioni per chiedere un decreto Scuola in cui inserire tutto quello che serve”.

Decreto Sostegni bis, ultimo giorno per gli emendamenti, dal 15 il voto. I partiti cercano l’intesa

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi