Decreto Sostegni Bis, M5S: puntiamo a concorsi semplificati per docenti di sostegno

WhatsApp
Telegram

“Con il passaggio del decreto Sostegni-bis alla Camera dei deputati puntiamo a risolvere il problema della carenza di insegnanti di sostegno nelle scuole attraverso concorsi semplificati per le figure già specializzate, e quello del dimensionamento scolastico riducendo la soglia minima di alunni per scuola necessari a mantenere le figure, fondamentali, del dirigente scolastico e del Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA)”. Lo dichiarano le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.

“Con entrambi questi emendamenti, a prima firma della collega Vittoria Casa, portiamo avanti un impegno già avviato nella scorsa Legge di bilancio – proseguono -, mentre ne iniziamo un altro, essenziale, per l’attuazione a partire dal prossimo settembre del Piano Rigenerazione Scuola a cui ha lavorato Barbara Floridia, sottosegretaria al Ministero dell’Istruzione”.

“Diversi miglioramenti al testo sono previsti anche per il comparto cultura e sport. Per quest’ultimo, in particolare, lavoriamo per dare il maggiore sostegno possibile ai gestori delle piscine, che sono stati tra i più colpiti dagli effetti della pandemia anche a causa dei costi di gestione elevati, e per dare la possibilità ad associazioni e società sportive di utilizzare nel 2021 le eventuali risorse inutilizzate nel 2020 per il credito d’imposta sulle sponsorizzazioni sportive” concludono i portavoce pentastellati.

Concorsi sostegno semplificati, Casa (M5S): basta un decreto per aprirli e avere i docenti di ruolo a settembre [INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”