Decreto sisma: più posti per docenti, Ata, Dirigenti Scolastici e Dsga

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Approvazione emendamento decreto sisma: più posti per personale docente, Ata e dirigenti scolastici. Soddisfazione della viceministra del Miur Anna Ascani.

Sono molto contenta per l’approvazione dell’emendamento al ‘decreto sisma’ grazie al quale viene prorogata fino all’anno scolastico 2021/2022, per le scuole interessate dal terremoto nel Centro Italia e da quello che ha colpito l’isola di Ischia, sia la deroga al numero minimo e massimo di alunni per classe previsto per norma, per ciascun tipo e grado di scuola, sia la possibilità di istituire ulteriori posti di personale docente nonché di personale amministrativo, tecnico e ausiliario” ha affermato la viceministra del Miur.

C’è la possibilità di istituire ulteriori posti di dirigente scolastico
e di direttore dei servizi generali e amministrativi per evitare il ricorso alle reggenze. I territori hanno bisogno di supporto e risposte concrete anche quando i riflettori della cronaca si spengono” ha aggiunto Ascani.

Versione stampabile
soloformazione