Decreto semplificazione, soppressione o fusione Invalsi e revisione organi collegiali

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Novità in arrivo nel decreto semplificazione per l’Invalsi e gli organi collegiali della scuola.

Soppressione o fusione Invalsi, Anvur e Indire

Nella bozza di decreto, riferisce ItaliaOggi, è prevista la “razionalizzazione, eventualmente anche attraverso fusione o soppressione,  di enti, agenzie, organismi comunque denominati, ivi compresi quelli preposti alla valutazione di scuola e università, ovvero attraverso al trasformazione degli stessi in ufficio dello stato o di altra amministrazione pubblica, salvo la necessità di preservarne l’autonomia, ovvero ancora liquidazione di quelli non più funzionali all’assolvimento dei compiti e delle funzioni cui sono preposti

Gli Enti e le agenzie, cui si riferisce il decreto, sono l’ Invalsi, l’Anvur e l’Indire che potrebbero dunque essere oggetto di soppressione o fusione.

E’ possibile comunque che gli istituti suddetti, scrive ancora ItaliaOggi, non vengano modificati.

Organi collegiali della scuola

Il decreto, come detto sopra,  si occupa anche degli organi collegiali della scuola, di cui è prevista la revisione, fermo restando il principio di autonomia scolastica. 

La revisione dovrà definire competenze e responsabilità dei vari organi collegiali della scuola, al fine di superare duplicazioni e sovrapposizioni di funzioni. Dovranno, infine, essere ridefiniti ruolo, competenze e responsabilità dei dirigenti scolastici, all’interno dei predetti organi.

Versione stampabile
soloformazione