Decreto scuola: verranno assunti assistenti amministrativi facenti funzioni DSGA ma solo con laurea. News

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Decreto scuola salvaprecari bis: il testo è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 30 ottobre 2019. Le novità per gli assistenti amministrativi facenti funzione DSGA. 

No concorso riservato

Il testo del decreto approvato in Consiglio dei Ministri il 10 ottobre non era stato approvato dagli uffici del Quirinale. Mancava la previsione della laurea come titolo di accesso al concorso previsto.

La soluzione del decreto legge pubblicato in Gazzetta Ufficiale

In Gazzetta Ufficiale la soluzione proposta è diversa. All’art. 2 comma 6 si legge “L’articolo 22, comma 15, del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, si applica anche alla progressione all’area dei direttori dei servizi generali e amministrativi del personale assistente amministrativo di ruolo che abbia svolto a tempo pieno le funzioni dell’area di destinazione per almeno tre interi anni scolastici a decorrere dal 2011/2012.

Le graduatorie risultanti dalla procedura di cui al primo periodo, sono utilizzate in subordine a quelle del concorso di cui all’articolo 1, comma 605, della legge 27 dicembre 2017, n. 205. ”

Procedura di assunzione

E’ dunque prevista una procedura di assunzione per assistenti amministrativi facenti funzioni DSGA per tre anni scolastici dal 2011/12. 

L’art. 22 comma 15 del Decreto l.vo 75/2017 prevede infatti che “le amministrazioni, al fine di superare il precariato, ridurre il ricorso a contratti a termine e valorizzare le professionalità acquisite dal personale con rapporto di lavoro a tempo determinato, possono, nel triennio 2018/20, in coerenza con il fabbisogno del piano triennale del personale e con l’indicazione della relativa copertura finanziaria, assumere a tempo indeterminato personale non dirigenziale che possegga i requisiti previsti”.

Nel caso della scuola, le graduatorie formate da questa procedura saranno utilizzate in subordine a quelle del concorso DSGA attualmente in svolgimento e i cui vincitori saranno assunti a partire dal 1° settembre 2020.

N.B. Va precisato che  D.lo 75/2017. prevede come requisito di accesso il requisito della laurea. Su questo aspetto i sindacati sono già pronti alla mobilitazione

Il testo del decreto legge pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 ottobre 2019

Ricordiamo che ci sono 60 giorni per trasformare il decreto in Legge. L’avvio della discussione è stata calendarizzata in Aula alla Camera il 25 novembre.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione