Decreto scuola. SNALS audito in VII Commissione: mancato potenziamento laboratori, responsabilità DS su tetto libri di testo

Di
WhatsApp
Telegram

red – Lo SNALS ha chiesto anche di sanare i requisiti sui PAS relativamente della validità dell’anno 2012/2013 e ripristinare il CNPI.

red – Lo SNALS ha chiesto anche di sanare i requisiti sui PAS relativamente della validità dell’anno 2012/2013 e ripristinare il CNPI.

Accogliendo con favore l’inserimento dell’insegnamento della geografia, il sindacato, però, rileva la mancanza di un analogo provvedimento per gli istituti  tecnici  e  professionali con il mancato  potenziamento  dei
laboratori  che  potrebbe  essere  realizzato  con  un  limitato  incremento  di  risorse ottimizzando l’utilizzazione del personale docente ITP

Relativamente ai libri di testo, afferma lo SNALS, "pur  capendo  e  condividendo  la  necessità  di  contenere  i  costi  delle  famiglie", esprime "preoccupazioni sul fatto che la norma sia coniugabile con la libera scelta dei
docenti nell’adozione dei libri di testo, con le responsabilità del dirigente scolastico e con  ricadute  sulle  relazioni  interne  per  i  possibili  conflitti  che  possono  derivare,  a seguito di annullamento di delibera, sia tra i diversi docenti sia tra questi e il dirigente."

Una richiesta riguarda anche i PAS (Percorso Abilitante Speciale), per i quali si chiede di formalizzare la validità dell’a.s. 2012/13 tra i requisiti di accesso.

Oltre alla esplicita richiesta di ripristinare il funzionamento del CNPI, massimo organo collegiale della scuola

Scarica tutto il dossier

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur