Decreto Scuola, Sasso: “Caos nella maggioranza”

di redazione

item-thumbnail

“Ancora un nulla di fatto al Senato in merito al DL Scuola.

Alunni, famiglie e lavoratori possono tranquillamente aspettare i giochi di potere tra M5S-PD-LEU-RENZI.” Lo ha affermato l’On. Sasso.

“Incredibile poi la motivazione con cui stanno falcidiando dalla commissione bilancio tutti gli emendamenti, di maggioranza e di opposizione, e cioè le coperture. Come se per aggiornare una graduatoria servissero coperture finanziarie, idem per evitare un concorso a crocette.

La verità è che manca la volontà politica, questo governo intende utilizzare la scuola come merce di scambio tra i suoi componenti, e chi dalla maggioranza dice di voler tutelare i lavoratori, di fatto non mantiene le promesse.

Stanno scrivendo una pagina vergognosa della politica sulla scuola, e la comunità scolastica ne è disgustata.
La Lega sta combattendo e lo farà con tutti i mezzi, parlamentari e non.

La votazione in Aula al Senato slitta alla prossima settimana, poi toccherà a noi alla Camera, dove inchioderemo la maggioranza alle proprie responsabilità”.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione