Decreto scuola salvaprecari sarà illustrato oggi 25 settembre ai sindacati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I rappresentanti dei sindacati FLCGIL, CISL, UIL, SNALS e GIlda sono nuovamente convocati al Miur oggi 25 settembre per la prosecuzione dell’incontro del 17 settembre. 

In quell’occasione i sindacati avevano esposto le urgenze più significative del personale scolastico, con particolare riferimento al reclutamento e alla stabilizzazione del personale docente e ATA.

Dopo quell’incontro il Ministro si era riservato qualche giorno di  tempo per approfondire le questioni poste dai sindacati, con l’obiettivo di  riconvocarli per l’illustrazione del decreto che si vuole presentare al Consiglio dei Ministri, per la conversione in legge nei 60 giorni successivi.

Per quanto riguarda PAS e concorso straordinario l’dea del Ministro è quello di introdurre elementi di selettività accanto alla valutazione dei titoli. “L’anzianità sarà valutata molto, ma ci deve essere una selettività appropriata” ha confermato al Corriere.

55mila posti per i concorsi  saranno suddivisi a metà tra precari e neolaureati (concorso straordinario e concorso ordinario).

Se tra sindacati e Miur si riuscirà a trovare il pieno accordo già nella giornata di domani il provvedimento potrebbe essere presentato al primo Consiglio dei Ministri utile.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione