Decreto scuola, Pino Turi (UIL): Governo dia risposte ai precari

di Elisabetta Tonni
ipsef

item-thumbnail

Manifestazione dei docenti precari oggi a Montecitorio, pur sotto la pioggia battente. Nostra intervista a Pino Turi, UIL.

Servono risposte per i precari: non si può più aspettare

Con decisione il segretario generale della UIL Scuola ribadisce ai nostri microfoni la decisione di scendere in piazza per chiedere modifiche al decreto scuola, in questi giorni in discussione nelle Commissioni istruzione e Lavoro.

Domani i sindacati saranno auditi secondo il seguente calendario.

Turi: servono prospettive per i docenti

Non ci sono docenti di serie A e B afferma Turi, bensì lavoratori che hanno il diritto a prospettive per entrare nel mondo della scuola in modo regolare.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione