Decreto scuola, per avere il PAS Lega sulle barricate. Sasso: maggioranza spaccata

di redazione
ipsef

item-thumbnail

È in corso in queste ore la seduta delle commissioni cultura e lavoro riunite della Camera, per discutere gli emendamenti al Decreto Scuola, il cui arrivo in Aula è previsto per lunedì 25 Novembre.

Riceviamo un messaggio del deputato pugliese Rossano Sasso, che dichiara “La Lega è sulle barricate” e prosegue “Ci stiamo battendo contro la manovra della maggioranza PD-M5S-Renzi, che vuole escludere decine di migliaia di precari dal concorso straordinario, che non prevede percorsi abilitanti speciali per i precari di terza fascia, che non accetta le nostre richieste di sblocco degli organici del personale educativo, che non consente ai dsga facenti funzione di poter lavorare, che dimentica i diplomati magistrale e molto altro ancora.
Nelle prime due ore l’opposizione ha fatto le barricate – prosegue Sasso – ed è stato discusso solo un emendamento, dei circa 200 sopravvissuti alla tagliola degli emendamenti, che riguardava proprio i PAS e che ha visto spaccata la maggioranza.
La maggioranza non capisce che non ci fermeremo – conclude il deputato leghista – fino a quando non verranno salvaguardati i diritti dei lavoratori. Li terremo qui giorno e notte, chiediamo il rispetto del lavoro e delle vite di decine di migliaia di lavoratori.”
Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione