Decreto scuola, inizio esame alla Camera il 29 maggio

Stampa

L’Aula della Camera inizierà l’esame del decreto scuola 22/2020, con la discussione generale, venerdì 29 maggio.

Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. E’ quanto si apprende da Ansa.

L’esame in Senato degli emendamenti al decreto scuola dell’8 aprile contenente “Misure urgenti sulla regolare conclusione e l’ordinato avvio dell’anno scolastico e sullo svolgimento degli esami di Stato” è atteso a breve.

Nel Decreto sono contenute delle misure concernenti gli esami di Stato di I e II grado, con le relative modifiche legate all’emergenza Coronavirus.

E’ presente anche una misura per l’ammissione degli studenti all’anno successivo.

Lo stop all’aggiornamento delle Graduatorie di istituto per il 2020/21, un punto che sarà però ridiscusso proprio con gli emendamenti e che, a seguito di accordo tra i partiti di maggioranza e il ministero, sarà rivisto.

Diversi sono poi gli emendamenti presentati per i concorsi docenti, in alcuni si chiede una procedura per titoli.

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili