Decreto scuola, Granato (M5S): basta sanatorie, pretendiamo qualità e imparzialità

WhatsApp
Telegram

Decreto scuola: con queste parole la sen. Bianca Laura Granato pubblica sul proprio profilo il comunicato del M5S in cui vengono spiegate le riserve nei confronti del provvedimento che saranno chiamati a varare nei prossimi giorni.

Da un lato il Ministro Bussetti dichiaraSo che c’è una riserva politica dei 5 Stelle ma va superata. Il 24 aprile abbiamo siglato un preciso accordo con i sindacati anche alla presenza del Presidente Conte. Il governo voterà il provvedimento a giorni. Ne sono certo. Non si può rinviare. ”

dall’altro la Sen. Granato afferma “basta sanatorie! Pretendiamo qualità per studenti e famiglie e imparzialità nei confronti di tutti i docenti”.

I deputati e senatori del Movimento 5 Stelle delle commissioni Cultura nella tarda serata di ieri hanno emanato un comunicato in cui spiegano quali sono le loro riserve “Pretendiamo che all’interno del decreto si rispettino alla lettera le linee dell’intesa del 24 aprile che parlano di percorsi abilitanti selettivi e concorso con procedure e non con selezione semplificata. Ciò che invece il Ministro Bussetti vuole proporre è una sanatoria senza garanzia di docenti qualificati per i nostri alunni. ”

Posizione che però a quanto pare non corrisponde a quella di tutto il M5S. L’on. Flora Frate sul suo profilo FB scrive infatti  “Prendo atto di un comunicato stampa, a nome dei parlamentari M5S, in merito al decreto scuola del Ministro Bussetti. Non posso esimermi dal prenderne formalmente le distanze, non avendone avuto lettura preventiva nè richiesta di adesione.”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur