Decreto scuola, emendamenti Bucalo (FdI): due anni e non tre per partecipare al concorso, sostegno anche per chi ha servizio ma non titolo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il post di Ella Bucalo (FdI) in cui illustra gli emendamenti presentati al Decreto scuola. 

“La scuola sempre nel mio cuore perché io non dimentico le mie origini…
Nell’ultimo mese ho presentato molti emendamenti, la maggior parte per tutelare i docenti precari.

Ve ne propongo alcuni:
• Valutazione dell’a.s.2019/2020 ai fini del computo dei 3 anni per la partecipazione al concorso straordinario;
• 24 mesi e non 36 mesi per la partecipazione al concorso straordinario;
• Possibilità di partecipazione al concorso straordinario agli insegnanti di religione cattolica;
• Partecipazione dei docenti con 36 mesi senza il possesso della specializzazione al concorso straordinario su posti di sostegno;
• Partecipazione dei facenti funzione DSGA senza laurea;
• Partecipazione al concorso straordinario anche al personale della scuola dell’infanzia e della primaria.

Questi sono solamente una minima parte.

Adesso la mia battaglia si sposta in commissione: perché la #scuola ha bisogno di soluzioni, di risposte concrete, di essere garantita e non continuamente umiliata”

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione