Decreto scuola, concorso straordinario: alle 19 riunione Conte, Azzolina e maggioranza. M5S: ci aspettiamo soluzioni, non provocazioni

Decreto scuola, ore decisive per il concorso straordinario della scuola secondaria. Secondo quanto si apprende dall’ANSA è in programma per le 19 una riunione alla quale potrebbe partecipare anche il Premier Conte. 

Presenti sicuramente il Ministro Azzolina e i capigruppo di maggioranza, alla ricerca di una mediazione possibile per il concorso straordinario.

Una proposta di mediazione è arrivata questa mattina dal M5S, che si dice disponibile a rinviare ad anno inoltrato l’unica prova prevista per il concorso straordinario, qualora la curva epidemiologica non ne consentisse lo svolgimento in estate, assicurando comunque l’assunzione a tempo determinato.

“Ci aspettiamo dalle altre forze di maggioranza non le provocazioni alle quali stiamo assistendo, ma la reale volontà di confronto e la voglia di trovare soluzioni – fanno sapere fonti del M5S –  Abbiamo già messo sul tavolo – aggiungono – una proposta di mediazione che garantisce diritti dei docenti e rispetto della Costituzione”

Concorso straordinario, Azzolina: assumere precari secondo Costituzione. Garantiremo sicurezza e modalità alternative se cambia scenario epidemiologico

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia