Decreto scuola, Casa (M5S): risposte per Maturità in ogni scenario possibile. Bene lavoro Azzolina

La bozza di decreto approvata in Cdm offre delle risposte per gli esami di Stato sia nel caso di rientro a scuola entro il 18 maggio, sia nel caso in cui le condizioni determinino la necessità di proseguire con la sola didattica a distanza.

In ciascuno degli scenari possibili, lo svolgimento degli esami è quindi garantito. Naturalmente si dovrà  considerare la particolare situazione di questi mesi e le difficoltà, più o meno grandi, che studenti e docenti hanno dovuto affrontare, preparando delle prove che siano adeguatamente valide per la certificazioni delle competenze acquisite dagli studenti.

Questo è un primo bel risultato: la ministra Azzolina sta portando avanti il proprio  lavoro con grande impegno anche di fronte a questa complessa emergenza”. Lo dichiara, in una nota, la deputata del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura, Vittoria Casa.

Coronavirus, Decreto scuola approvato: tutti i provvedimenti contenuti nella bozza

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia