Decreto scuola, assegnato alle Commissioni. Discussione in Aula dal 25 novembre, tutto l’iter

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’iter del Decreto Scuola prende avvio con l’assegnazione alle commissioni competenti, ossia la VII (Istruzione) e l’XI (Lavoro). 

Le commissioni lavoreranno per portare in Aula alla Camera il testo il 25 novembre, giorno in cui inizierà la discussione.

Un testo che, da più parti, viene chiesto di emendare.

Decreto scuola, pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Ecco il testo

Delusi i docenti che conseguono nell’a.s. 2019/20 la terza annualità di servizio, ma anche tante altre categorie che richiedono il PAS o comunque un percorso di abilitazione.

Anche i sindacati fanno sentire la loro voce. FLCGIL, CISL,UIL, SNALS e GILDA hanno organizzato una mobilitazione per il pomeriggio dell’11 novembre, mentre Anief sciopererà il 12.

Il testo, pubblicato in Gazzetta ufficiale Serie generale n 255 del 30-10-2019 sarà dunque esaminato dalle Commissioni per poi approdare il Aula il 25 novembre.

In seguito all’approvazione alla Camera passerà al Senato e dovrà essere trasformato in Legge entro il 30 dicembre 2019.

Preparati al concorso con OrizzonteScuolaFormazione.it

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione