Decreto scuola, piano straordinario assunzioni della Lega bocciato anche in Commissione alla Camera

di redazione

item-thumbnail

“Durante la votazione degli emendamenti relativi al decreto Scuola in commissione cultura della Camera, pd e LeU hanno con il loro atteggiamento ricompattato la maggioranza, votando contro tutti gli emendamenti che andavano nella direzione dei diritti dei lavoratori”

“In particolare l’emendamento 1.01 della Lega, che prevedeva un piano straordinario di assunzione del personale precario della Scuola, ha visto il voto contrario da parte di M5S, PD, Italia Viva e LeU.
Maggioranza compatta nell’affossare gli insegnanti precari. PD e LeU hanno solo preso in giro per mesi i precari della scuola, il loro teatrino fatto sulla pelle dei lavoratori alla fine è stato scoperto.
La farsa è finita”.
Così in una nota il deputato Rossano Sasso, membro della commissione cultura della Camera dei Deputati
Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione