Decreto Rilancio, richiesta forte per immissione in ruolo docenti. A dirlo Verducci (Pd)

“La Commissione Cultura e Istruzione del  Senato ha appena votato il parere sul decreto Rilancio per le materie  di sua competenza.

Nel documento è contenuta una richiesta forte per  ‘valutare procedure per l’immissione in ruolo, già a partire dall’anno scolastico 2020/2021, di personale docente, con particolare riguardo per gli abilitati al sostegno’ (come è scritto testualmente)“. Lo dice il senatore Francesco Verducci, corelatore del parere e vicepresidente della Commissione Cultura e Istruzione.

Il Governo faccia propria la sollecitazione che viene dalla  Commissione del Senato. Si apra un tavolo di confronto con le forze  sindacali per affrontare con urgenza la questione del precariato.

Nella scuola c’è un precariato patologico e insostenibile che pesa  come un macigno su inclusione e bisogni degli studenti, sulla qualità  dell’istruzione, oltre in primo luogo a mortificare migliaia di esistenze e professionalità“, conclude Verducci.

Decreto Rilancio arriva al Senato: 16.000 posti in più per i concorsi, assunzioni docenti e ATA. Misure scuola

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia