Decreto proroghe, smartworking possibile fino al 30 settembre

WhatsApp
Telegram

Lo smartworking sarà possibile “fino alla definizione della disciplina del lavoro agile da parte dei contratti collettivi e, comunque, non oltre il 30 settembre 2021”. Lo prevede la bozza del decreto proroghe allo studio del governo che potrebbe arrivare in Consiglio dei ministri entro il 30 aprile.

Nello stesso decreto è prevista anche l’estensione del periodo di validità dei documenti di riconoscimento e di identità, che dovrebbe essere prorogato dal 30 aprile 2021 al 30 settembre 2021.

Il provvedimento dovrebbe interessare anche il personale scolastico.

Ricordiamo che le modalità di lavoro agile per il personale ATA vengono disciplinate dalla nota ministeriale 1934 del 26 ottobre 2020 e dal verbale d’intesa sottoscritto tra ministero e sindacati il 27 novembre scorso.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur