Decreto Milleproroghe: quasi 2.400 emendamenti, 16 Anief. Dalle assunzioni per titoli alla proroga dei contratti

Stampa

Comunicato Anief – Sono stati pubblicati gli emendamenti riguardanti l’Atto n. 2845 sulla “Conversione in legge del decreto-legge 31 dicembre 2020, n. 183, recante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, di realizzazione di collegamenti digitali, di esecuzione della decisione (UE, EURATOM) 2020/2053 del Consiglio, del 14 dicembre scorso, nonché in materia di recesso del Regno Unito dall’Unione europea”: parliamo del Decreto Milleproroghe 2021.

Ammontano a 2.387 gli emendamenti presentati. Di questi, ben 33 sono le proposte presentate dal giovane sindacato Anief, di cui 16 sottoposte al vaglio della Camera.

GLI EMENDAMENTI ANIEF PRESENTATI ALLA CAMERA

Graduatorie per soli titoli (5.022); reclutamento dalle graduatorie provinciali (5.023); proroga termini incarichi dirigenti tecnici (5.41); proroga riapertura GAE (5.42); stabilizzazione del personale (5.43); proroga dei contratti del personale dell’organico Covid-19 al 30 giugno (5.30 e 5.013); conferma nei ruoli (5.44); rapporto alunni docenti (5.32); organico di potenziamento infanzia (5.021); revisione criteri organico sostegno (5.014); proroga contratti FF DSGA (5.54); proroga contratti personale ATA su posti LSU (5.55); prove suppletive docenti impossibilitati per ragioni sanitarie (5.45); proroga reclutamento ricercatori a tempo indeterminato e istituzione albo ricercatori universitari (6.20); servizio nelle istituzioni AFAM (6.26 e 6.8); modifica alla legge 27 dicembre 2019 n. 160 (6.27 e 6.19).

GLI EMENDAMENTI SIMILI

Tra gli emendamenti al decreto Milleproroghe sono anche presenti quattro proposte emendative simili alle proposte invitate da Anief: proroga mobilità straordinaria per il personale di ruolo (5.09 e 5.05); proroga limiti servizio scuole italiane del personale dipendente all’estero (5.2); proroga della tutela ai lavoratori fragili (6.22); trasformazione in organico di diritto dell’organico COVID (5.17).

GLI EMENDAMENTI PER LA SCUOLA

Vi sono, inoltre, sette emendamenti che risultano interessanti per il mondo della scuola e in parte presentati nella legge di Bilancio 2021: disposizioni urgenti in materia di reclutamento del personale docente di religione cattolica (5.21); concorso straordinario secondaria (5.1); proroga componenti CSPI (5.50); graduatorie ATA terza fascia (5.19); attivazione concorso riservato DSGA (5.016); istituzione graduatoria ad esaurimento per soli titoli IRC (5.019); attivazione concorso riservato insegnanti di religione cattolica (5.020).

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur