Decreto green pass scuola, governo fornirà mascherine FFP2 o FFP3 ai docenti nei casi di alunni esonerati dall’obbligo di utilizzo

Stampa

Il Senato ha approvato con 189 voti, 30 contrari e nessun astenuto la fiducia chiesta dal governo sul Dl per il Green pass per scuole, unversità e trasporti. È il via libera definitivo al decreto, approvato ieri dalla Camera, e che ora è convertito definitivamente in legge.

Sono state modificate, rispetto al decreto legge iniziale, alcune misure minime di sicurezza per lo svolgimento dei servizi e delle attività in presenza, in tutte le istituzioni educative, scolastiche e universitarie. In particolare

  • obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie. L’obbligo riguarda i bambini a partire dalla scuola primaria (e non più a partire da 6 anni di età). (art. 1 comma 2 lettera a)
  • fornitura di mascherine di tipo FFP2 o FFP3 al personale preposto alle attività scolastiche e didattiche nei servizi educativi per l’infanzia, nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole di ogni ordine e grado, laddove sono presenti alunni esonerati dall’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie. A tal fine si utilizzare le risorse pari a 350 milioni di euro stanziate dal Decreto sostegni bis (commi 4 e 4-bis dell’articolo 58 del decreto-legge 73/21). (art. 1 comma 2 lettera a-bis).

Decreto Green pass scuola è legge, attività in presenza confermata sull’intero territoriale nazionale. Deroga solo in casi eccezionali

In caso di presenza di soggetti risultati positivi all’infezione da COVID-19 o di casi sospetti, nell’ambito dei servizi educativi per l’infanzia, si applicano le linee guida e i protocolli adottati ai sensi dell’art. 1, co. 14, del D.L. 33/2020 (L. 74/2020), nonché dell’art. 10-bis del D.L. 52/2021 (L. 87/2021). (art.1 comma 3 primo periodo)

Protocolli e linee guida possono disciplinare anche la deroga all’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie per le classi formate da studenti che per ragioni anagrafiche sono esclusi dalla campagna vaccinale. Quest’ultima disposizione riguarda le classi composte da studenti di età inferiore ai 12 anni. (art.1 comma 3 secondo periodo).

Decreto green pass scuola, via libera definitivo dal Parlamento. Attività didattica in presenza e certificazione obbligatoria. Tutte le novità [TESTO]

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur