Decreto fiscale: ampliare organici, via i vincoli docenti sulla mobilità, indennità rischio biologico. Anief presenta gli emendamenti

WhatsApp
Telegram

Le richieste di modifica sono state comunicate all’interno del documento congiunto Cisal-Confedir, consegnato stamane in occasione dell’audizione svolta presso le Commissioni riunite Finanze e Lavoro del Senato, nell’ambito dell’esame del disegno di legge n. 2426, di conversione del decreto-legge 21 ottobre 2021, n. 146, che contiene misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili.

Sono diversi i punti toccati dal giovane sindacato:

  • tutela dei lavoratori fragili e congedi parentali fino al termine dell’emergenza;
  • mobilità del personale senza vincoli temporali e geografici;
  • revisione delle percentuali del rapporto alunni-docenti;
  • ripristino dell’organico Covid per effettuare lo sdoppiamento delle classi e permettere lo sdoppiamento;
  • revisione ed ampliamento degli organici, anche per il rispetto di 1,80-1,90 metri quadrati di spazio ad alunno;
  • rivedere il dimensionamento scolastico alla base dei tagli di posti, sedi e tempo scuola degli ultimi anni;
  • revisione del numero minimo degli alunni per mantenere le scuole autonome;
  • dare la possibilità al personale scolastico di fare gratuitamente e periodicamente i tamponi antigenici;
  • assegnare al personale della scuola l’indennità di rischio biologico.

Scarica il documento presentato da Anief.

Ascolta l’intervento del presidente Anief, Marcello Pacifico, tenuto oggi durante l’audizione.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur