Decreto D’Alia, troppe polemiche. Rischia di essere rimandato a settembre. Tra le misure anche quella sul concorso Dirigente

di redazione
ipsef

red – Non è calendarizzato per oggi, non lo è mai stato. Il testo è top secret, ma ne trapelano stralci e polemiche. Aumento cattedre di sostegno, concorso Dirigenti, forse piano triennale di immissioni in ruolo e blocco del contratto: le misure per la scuola

red – Non è calendarizzato per oggi, non lo è mai stato. Il testo è top secret, ma ne trapelano stralci e polemiche. Aumento cattedre di sostegno, concorso Dirigenti, forse piano triennale di immissioni in ruolo e blocco del contratto: le misure per la scuola

Ma c’è, come la Senatrice del PD Puglisi, chi spera che si trovi spazio anche per i docenti inidonei e "Quota 96"

Mentre, sarebbe certa la presenza di un provvedimento che punta ad una risoluzione del caos legato ai ricorsi vinti relativi al concorso a Dirigente scolastico, in modo da accontentare sia i ricorrenti che gli idonei.

Soluzione che non è piaciuta alla Gelmini, ex Ministro dell’istruzione, che ha tuonato: "non credo proprio che l’aver fatto ricorso e l’aver pagato un avvocato possa costituire un titolo di particolare merito!"

La risposta è stata affidata alla senatrice Puglisi: "Quanto alle controversie sui concorsi per dirigente è urgente trovare per il prossimo anno una soluzione che non lasci senza una guida certa le autonomie scolastiche. Non è con la retorica che si risolvono i problemi ma con la capacità di ascolto e la tenacia che la ministra Carrozza sta dimostrando".

Si tratta di una misura urgente che non può attendere, di certo, i tempi delle polemiche e della politica, dal momento che a settembre molte scuole, in Lombardia addirittura una su tre, rischiano di restare senza presidi

Polemiche anche da parte dell’ex Ministro Bruneta, che ha messo i buoi di traverso sul provvedimento he riserva il 50% dei posti a concorso per coloro che hanno 3 anni di servizio a tempo determinato negli ultimi 5 anni. Provvedimento che non riguarderebbe la scuola, che obbedisce a regole diverse.

La carne sul fuoco è tanta e si attene la relazione tecnica, forse per la prossima settimana, altrimenti il rischio è di essere rimandati a settembre.

Leggi anche

Decreto D’Alia. Blocco stipendio 2014, piano straordinario per cattedre di sostegno

Decreto D’Alia, possibile piano triennale immissioni in ruolo: 44mila nuovi posti. Centemero: "TFA non ha funzionato", no a regionalizzazione e chiamata diretta

Versione stampabile
soloformazione