Decreto Cura Italia, M5S: restano problematiche no tax area e borse di studio

Stampa

Comunicato M5S – Se le opposizioni non avessero fatto ostruzionismo, oggi il decreto Cura Italia sarebbe arricchito di importanti misure, come quelle per gli studenti universitari che avevo inserito in un mio emendamento.

Facile, a posteriori, dire che si poteva lavorare per sostenere soprattutto i giovani più in difficoltà economica: alla prova dei fatti, chi non ha consentito di risolvere, in questa fase così delicata, le problematiche legate ai requisiti per le borse di studio e l’accesso alla no tax area è stata proprio la Lega, che ora vergognosamente si finge paladina degli studenti”.

Così Luigi Iovino, deputato del MoVimento 5 Stelle.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur