Decreto Cura Italia, emendamento PD per sostenere servizi scolastici per bambini

di redazione

item-thumbnail

Decreto legge Cura Italia, il Partito democratico presenta un emendamento per sostenere i servizi scolastici a favore dei bambini. Sgambato: riconoscere alle scuole paritarie comunali o private un contributo forfettario mensile per ogni bambino, a compensazione delle mancate rette, e prevederne la restituzione alle famiglie se già versate.

Ad annunciarlo la responsabile nazionale scuola del Pd, Camilla Sgambato, e le capigruppo in commissione cultura e istruzioni, la deputata Flavia Piccoli Nardelli e la senatrice Vanna Iori.

“Occorre riconoscere ai soggetti pubblici e privati, tra cui le scuole paritarie comunali o private, un contributo forfettario mensile per ogni bambino, a compensazione delle mancate rette.

Queste ultime, se già versate, saranno restituite ai genitori. È quanto prevede il nostro emendamento depositato per sostenere i servizi scolastici a favore dei bambini”, dichiarano Sgambato, Piccoli Nardelli e Iori.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione