Decreto Cura Italia: ecco le circolari Inps su congedi, bonus baby sitter, assegno ordinario

Stampa

Il decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, cosiddetto “Cura Italia”, ha previsto misure di sostegno per famiglie e lavoratori, connesse all’emergenza epidemiologica Coronavirus. L’Inps ha pubblicato le circolari con le indicazioni.

In particolare, la circolare Inps 25 marzo 2020, n. 45 fornisce le istruzioni operative per la fruizione dei congedi parentali e dei permessi retribuiti. Vengono fornite, inoltre, le indicazioni sulla compilazione delle denunce contributive Uniemens per i datori di lavoro.

Con la circolare Inps 24 marzo 2020, n. 44, è stata prevista, inoltre, la possibilità per i genitori di richiedere un bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting nel limite massimo di 600 euro. La circolare fornisce le indicazioni in merito ai requisiti, alla misura del beneficio, alle modalità di compilazione della domanda e all’erogazione del bonus.

Infine, con la circolare Inps 28 marzo 2020, n.47, si illustrano le misure a sostegno del reddito previste dal decreto-legge n. 18/2020, per sospensione o riduzione dell’attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19, nonché sulla gestione dell’iter concessorio relativo alle medesime misure previste dagli articoli 19, 20, 21 e 22 del citato decreto.

Le domande per usufruire dei congedi, del bonus baby sitting e dell’indennità 600 euro potranno essere presentate dal 1° aprile 2020, accedendo dal sito dell’Inps.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia