Decreto cura Italia, Azzolina: nessuno perderà il posto, salvaguardate supplenze

di redazione

item-thumbnail

Supplenze brevi ATA e docenti, intervento del Ministro Azzolina.

Decreto cura Italia

Il decreto cura Italia, come riferito, ha previsto la salvaguardia delle supplenze brevi e saltuarie e la possibilità di nuove supplenze al personale ATA e docente:

Cornavirus e decreto “cura Italia”, supplenze anche al personale ATA. Le condizioni

Didattica a distanza, supplenti devono avere PC e connessione Internet. Scuola può fornire strumenti

Messaggio del Ministro

Il Ministro Azzolina ha postato un messaggio su FB al riguardo:

Con il decreto #CuraItalia salvaguardiamo i contratti dei supplenti, sia docenti che Ata. Nessuno perderà il posto. Tutte le componenti del personale sono importanti. Ringrazio ancora una volta la scuola che sta provando a dare il massimo in un momento difficilissimo. #LaScuolaNonSiFerma  

Versione stampabile
soloformazione